venerdì 23 aprile 2010

Giro rimandato a domenica 9 maggio.

Probabilmente non sono l'unico che stamattina ha dovuto indossare lo scafandro per montare in moto...

Visto il tempo non proprio ideale abbiamo deciso di rimandare la gita a Civita di Bagnoregio in programma per domani (sabato 24) a domenica 9 maggio.

Non ci scoraggiamo però! Intanto ci sono sicuramente tanti lavoretti da fare in garage, io per esempio mi dedicherò a "fare il trattamento" al serbatoio del mio Norton e a dare una sistemata alla frizione. Poi potrei approfittarne per incerare il Belstaff...
Insomma, diamoci da fare e saremo di nuovo in sella presto.

mercoledì 21 aprile 2010

P.S. - Villa S. Giovanni in Tuscia

Il nostro caro amico Claudio ha saputo cogliere ancora una volta l'essenza delle nostre avventure in una delle sue celebri vignette. Lo stile è Ais Cafais: notare i particolari, prego...

lunedì 19 aprile 2010

Prossima uscita: DOMENICA 9 MAGGIO

Domenica 9 maggio andremo a Civita di Bagnoregio per la giornata. Questo è un giro "esclusivamente e tassativamente riservato alle motociclette Inglesi d'epoca"... parole del Presidente! : )
Ci vediamo al distributore dell’Agip tra Trionfale e Cassia alle 11:00. Si trova qui:



Faremo la strada che porta a Formello, Sacrofano, Monte Romano, Calcata poi Faleria, un pezzetto di Via Flaminia fino ad entrare a Gallese Scalo, si prosegue lungo la strada Ortana fino a Bagnaia poi Viterbo per imboccare la Teverina e di li a poco siamo arrivati. Lungo la strada ci sarà una sosta per fare benzina ad un distributore perso nel tempo, un luogo rimasto agli anni '50. C'è un pezzo di strada che sembra il circuito del TT, con tanto di muretto al quale appoggiarsi per vedere e sentire i mezzi che passano.

Visiteremo il museo Taruffi (tra le altre cose vedremo automobili strepitose, Ferrari, Maserati, Norton e altre motociclette Inglesi).

Pranziamo al boschetto dove non spenderemo tanto ma mangeremo bene: tagliatelle, arrosti misti e via dicendo (dopo ci andremo a trovare un prato per la pennica obbligatoria).

Cerchiamo di controllare i mezzi prima di partire per risolvere eventuali piccoli guasti ed evitare inconvenienti dopo 5km dalla partenza. Vi consiglio di portare un po’ di quegli attrezzi che vi servono di solito (per es. chiave delle candele, pinze, qualche chiave inglese, un cacciavite) così come una candela di scorta, cavi gas e frizione ed infine la tuta impermeabile. Per quanto riguarda gli impianti elettrici cercheremo di avere almeno una bobina e una Boyer di scorta, non si sa mai…


Se Giove Pluvio dovesse essere particolarmente inclemente all’ultimo momento, ci sarà un giro di telefonate per rimandare (ahimé) ad un altro giorno. Questo ce lo concediamo solamente per le passeggiate che facciamo per conto nostro: quando non ci aspetta nessuno, possiamo risparmiarci di partire sotto l’acqua. Il discorso cambia quando si va a un raduno, in quel caso si va e basta.

Se avete qualche domanda potete mandare una e-mail a:
heartsownersmotorcycleclub@gmail.com

Chi c’è c’è, chi non c’è non c’è.

sabato 17 aprile 2010

Il muflone inferocito.

Sabato 10 aprile si è svolta la prima uscita dell’anno: una bella passeggiata a Villa S. Giovanni in Tuscia con una dozzina delle nostre inglesi.

La giornata è stata strepitosa, con quello che è davvero il clima perfetto per andare in motocicletta: soleggiato ma non rovente, asciutto e ventilato. La natura ci ha sorriso, accogliendoci in una cornice idilliaca di prati fioriti, pecore al pascolo e uccellini cinguettanti: bellissimo soprattutto un airone che ci ha accompagnato lungo il viaggio.

Che dire del pranzo “da Peppone”? Prosciutti di pecora, di cervo, di anatra, pappardelle, braciole di pecora e, per i più coraggiosi, la pezzata di pecora, una zuppa atomica a base di patate e carne di pecora – il tutto da innaffiare con abbondante vinello rosso. Tutto buonissimo, ma poi abbiamo fatto appena 200 metri prima di stramazzare su un prato a sonnecchiare in mezzo ai fiorellini per quello che è sicuramente uno dei momenti più piacevoli e davvero “senza tempo” dei nostri viaggi: poteva essere la settimana scorsa come 40 anni fa. In fondo le nostre moto ci permettono questo, viaggiare nel tempo e oltre il tempo!

Un ringraziamento a chi ha partecipato con entusiasmo, contribuendo ad un’ottima gitarella. Peccato per una Triumph rimasta vittima di un guasto elettrico perché altrimenti tutte le motociclette sembrano essersi svegliate dal letargo invernale senza troppi fastidi. È vero anche che alcune erano fresche di restauro/modifiche e specialmente una Norton argentata con serbatoio Gus Khun, seppure in rodaggio, ha fatto il suo primo vero giro comportandosi in maniera eccellente.

È giusto farsi prendere dall’entusiasmo perché è proprio questo che alimenta il club. Usciamo di nuovo presto!


venerdì 16 aprile 2010

Il giovedì sera.


Ogni giovedì sera, di solito intorno alle 9, ci incontriamo per passare una serata divertente tra amici presso il pub di zona. Questa non è la nostra clubhouse, siamo semplicemente frequentatori abituali del pub di zona. Questo vuol dire che chiunque può venire, purché il proprietario del pub vi accolga, e potete venire tanto con una moto d’epoca quanto con uno scooter di plastica, in macchina, autobus, come vi pare. È il modo più facile per stare con noi e conoscerci, vedere qualche bella motocicletta e scambiare idee. Il bello del giovedì sera è che il divertimento è assicurato e grazie ad alcuni personaggi inimitabili le risate a crepapelle non mancano mai (detto questo, cerchiamo di non fare troppo casino che altrimenti finirà che ci cacciano!).

Thursday social:
Our weekly social is every Thursday night, usually around 9pm and it is a fun evening among friends at our local pub. This is not our clubhouse, we are simply regular patrons at our local pub. This means anyone can come so long as the pub’s landlord will let them on the premises and you can show up on a classic bike as much as on a plastic scooter, car, bus, whatever. This is the easiest way to hang out with us and get to know us, see a few nice motorcycles and exchange ideas. What’s good about the Thursday social is that laugh-till-you-cry entertainment is guaranteed by some pretty unique characters and never fails (that said, let’s try to keep the noise down or we will get kicked out).

giovedì 15 aprile 2010

In generale

Tenendo presente che siamo a Roma e quindi di interesse soprattutto per chi è di zona, invitiamo chi di voi ha, o sta pensando di comprare, una motocicletta Inglese d’epoca a mettersi in contatto con noi. Vogliamo che questi mezzi così speciali rimangano in utilizzo e su strada il più possibile.

Che siano attentamente restaurate, migliorate o mantenute come esemplari originali conservati, l’importante è usarle.

Le persone che compongono il club sono diverse tra loro e non possiamo garantirvi che vi staremo tutti a genio, MA vi possiamo garantire che se vi interessano le motociclette Inglesi d’epoca vi piacerà ciò che facciamo.

Le pubblicazioni su questo blog saranno poche per poterci concentrare su ciò che è importante per il club. In linea di massima i commenti saranno disattivati ma se avrete bisogno di contattarci riguardo ad un punto di incontro per un raduno o un altro argomento pertinente, vi daremo la possibilità di farlo.


General notes:

Bearing in mind that we are based in Rome, Italy and therefore mostly cater for people in our immediate vicinity, we encourage those of you who own, or are thinking about owning, a classic British motorcycle to get in touch with us. We want to keep these fine machines on the road where they belong, being ridden as much as possible.

Whether they are lovingly restored from the ground up, tuned, upgraded or kept as pristinely preserved originals, what matters is riding.

The people who make up the club are diverse and we cannot guarantee that you will like each and every one of us BUT we can guarantee that if you’re into classic British motorcycles, you will like what we’re about.

Posts on this blog will be kept to a minimum in order to concentrate on what’s most important on a club level. Comments will be generally disabled but if you need to get in touch with us regarding a rally meeting point or other relevant topic, we will give you the means to do so.

mercoledì 14 aprile 2010

In breve:

il nostro è un club per motociclette Inglesi d’epoca.

Sebbene potremmo discutere di cosa si qualifichi come “d’epoca”, diciamo che se un Commando, uno Spitfire e un G80 lo sono di certo, una Bonneville del 2001 non lo è.

Di sicuro non ci prendiamo troppo sul serio, anzi! Non siamo snob e non escludiamo le persone (vi basta venire ad un nostro giovedì sera per rendervene conto!) ma vogliamo rimanere incentrati sul nostro interesse principale, quindi i raduni, i viaggi e tutti gli eventi ufficiali del club sono aperti solamente alle motociclette Inglesi d’epoca senza eccezioni.

Il concetto è semplice: se hai una motocicletta Inglese d'epoca, sei il benvenuto. Più sono diverse tra loro e meglio è.

Ci piace viaggiare per andare a trovare gli amici lontani degli altri club sparsi in giro per l'Europa ed è anche per questo che da noi troverai motociclette molto speciali, preparate con gusto e fatte per andare forte. È difficile che ci vedrai lucidare cromature con la pezzetta, preferiamo un mezzo vissuto ma affidabile e in grado di affrontare migliaia di chilometri fatti di vera avventura.

Nutshelling:

our club is about classic British motorcycles, nothing else.

We could debate what "classic" means but let's just say that whilst a Commando, a Spitfire and a G80 certainly are, a 2001 Bonneville isn’t.


We certainly don't take ourselves too seriously, on the contrary! We are not snobs, we do not exclude people (just come to a Thursday social to see for yourself!) but we like to keep focused on our main interest, so club rallies, rides and official club events are open only to classic British motorcycles, no exceptions.

The idea is simple: if you have a classic British motorcycle, then you are welcome here. The more varied they are, the better.

What we like is travelling to go see our friends from other clubs all over Europe and that’s one of the reasons why you will find very special motorcycles here, customised with good taste and made to go fast. You'll hardly catch us polishing chrome, we prefer a bike to show true patina, whilst being reliable and capable of eating up thousands of adventure-filled miles.