venerdì 17 luglio 2015

Raduno del B.B.B.
Da Brigo,

Questo week end sono tornato in moto, dopo il ruzzolo del 6 giugno. Da Pesaro quindi un altro socio del Club è partito, accompagnato da Alessandro, siculo-marchigiano tripossessore di Norton, tutte targate Roma, of course..... Ale aveva già esordito a Pesaro, ha dichiarato amore eterno all'Heart's Owners, vedremo il futuro.

Partenza  da Pesaro ore 10,00, Sassocorvaro, Pennabilli, Passo di Viamaggio (ricordate l'acqua e la pioggia delle fonti del Tevere?), Passo Spino, La Verna (dove abbiamo incontrato la Ford A del 1928), Bibbiena, Poppi, Vallombrosa dove, in direzione raduno, abbiamo incontrato un paio di amici toscani, che ci hanno portato per bellissime strade a Dicomano, Vicchio e poi a Fiesole al Bar "Quattro Strade", covo locale di motociclisti ad alto livello di intossicazione velocistica. Quì ci salutiamo e infine raggiungiamo gli altri. Arriviamo alle 18,00 dopo 3 pieni di Roadster e circa 400 km. Diamo il nostro piccolo contributo a rendere più folto il parterre motoristico. 


Ovviamente, causa perdita di bullone all'ammortizzatore posteriore, c'è chi deve tirare fuori i ferri.. e il fil de ferro! Comunque segnalo anche la presenza di un altro romano, un motociclista che da solo è arrivato con una AJS CSR, appena verrà rintracciato sarà coscritto nel Club! Particolarmente apprezzato il "Concorso d'eleganza", tipo Villa d'Este, anche per la "mise" dei partecipanti: La giuria internazionale (da Praga per l'esattezza) ha acclamato vincitore Lucio. Si segnala la presenza del Gold Star "Catalina" di Corno, uno dei 9 censiti dal club Gold Star e sicuramente molto raro, con targhe dell'epoca. Si segnala anche la partecipazione di Leandro, vecchio velocista su Trident, riconoscibile all'epoca per i carter limati dall'asfalto. Magnata. bevuta, dormita, tutti a casa per vedere la MotoGP, passando per Siena, Montevarchi, Arezzo, Passo di Bocca Seriola (l'Università della piega!), Urbania, Strada delle Capute, Urbino. 700 kilometri totali  e nessun problema, i Commando contentissimi e Alessandro che verrà a trovarci a Vico.