giovedì 14 luglio 2011

...e per finire, Dogliani.

Qui sotto: Giovanni seduto su una sedia a tre zampe...